Banca Tercas Teramo - Bennet Cantù: 69 - 74

Nicolas Mazzarino

Nicolas Mazzarino

Successo esterno per la Bennet che si impone al PalaScapriano di Teramo per 74 a 69 al termine di un match davvero combattuto.
Inizio di partita equilirato con Amoroso che dalla lunga risponde a Mazzarino per il 3 a 3 dopo due minuti. E' proprio l'ala campana, autore di tutti e 7 i punti della Banca Tercas, a portare avanti i padroni di casa sul 7 a 6 nonostante la bomba di Perkins. 
Cantù non ci sta, insacca un gioco da tre punti con Brunner e, a metà della prima frazione, comanda per 9 a 7. Micov replica sia a Brown sia al libero di Borisov mantenendo i bianco-blu in vantaggio per 13 a 10 a tre minuti dalla fine del periodo. La tripla di Fultz vale però la nuova parità a quota 13. Teramo non si ferma più, trova punti da Fultz e Brown, e allunga sul 18 a 13. La Bennet prova a reagire con capitan Mazzarino, ma i personali di Brown fissano il punteggio sul 20 a 16 per gli abruzzesi al termine del primo quarto.
La seconda frazione si apre con due liberi di Brown per il + 6 interno. E' un lay-up di Lulli a dare il massimo vantaggio ai bianco- rossi sul 24 a 16. Il break di 5 a 0 brianzolo, targato Markoishvili-Perkins, avvicina Cantù sul – 3 (24 a 21) a sette minuti dall'intervallo. Manu risponde ad Amoroso, prima della schiacciata di Polonara che significa 29 a 24 Teramo a metà del secondo periodo.
Il nuovo parziale di 4 a 0 dei bianco-blu riporta la formazione di coach Trinchieri a contatto sul -1 (29 a 28) a due minuti e mezzo dalla fine del primo tempo. La Banca Tercas tenta di riallungare con due bombe di Fultz, la Bennet però, grazie a Mazzarino e a Cinciarini, resta sul – 2 (35 a 33) all'intervallo.
Il secondo tempo comincia con 5 punti consecutivi di Borisov per il + 7 interno (40 a 33) dopo due minuti. Cantù non ci sta e con Shermadini torna subito a – 2 (40 a 38). Dee Brown è bravo in penetrazione, Sherma schiaccia violentemente, prima dell'arresto e tiro di Mazzarino che rimette la situazione in perfetto equilibrio (42 a 42) a metà del terzo quarto. Perkins replica alla bomba di Fultz per il -1 ospite (45 a 44) a tre minuti dal termine della frazione. Un arcobaleno di Micov dà ai bianco-blu di il comando della gara sul 46 a 45. Il gioco da tre punti allo scadere di Markoishvili permette alla Bennet di chiudere il terzo periodo in vantaggio 49 a 45.
L'ultimo quarto inizia con il centro Brandon Brown per il – 2 abruzzese. Gli ospiti insaccano due triple di Micov e Manu e, a otto minuti dalla conclusione del match, allungano sul 57 a 51 nonostante l'ottimo apporto di Fultz.
La Banca Tercas non molla e con Fultz torna a – 3 (57 a 54). Il contro- break dei brianzoli, firmato Brunner- Markoishvili, vale il nuovo + 8 Cantù (63 a 55) a metà dell'ultima frazione. Teramo tenta di reagire e con Cerella si riavvicina sul – 3 (63 a 60) a tre minuti e mezzo dalla fine della partita. Cerella replica a Brunner, Leunen segna in contropiede e i bianco- blu riprendono 5 punti di vantaggio sul 67 a 62 a 80 secondi dal termine della sfida. Dee Brown però insacca la bomba del nuovo – 2 (67 a 65). Fultz risponde alla tripla di Mazzarino tenendo gli abruzzesi a – 3 (70 a 67) a 50 secondi dalla sirena. Perkins realizza in penetrazione, Fultz lo imita subito per il 72 a 69. L'ultimo tentativo di Cerella non trova la retina e la Bennet, grazie ai liberi di Leunen, conquista il successo con il risultato di 74 a 69.
BANCA TERCAS TERAMO - BENNET CANTU' 69 – 74 (20- 16, 35- 33, 45- 49)
BENNET CANTU’: Micov 11, Markoishvilivi 13, Leunen 4, Marconato, Mazzarino 17, Perkins 11, Diviach ne, Shermadini 9, Cinciarini 2, Bolzonella ne, Brunner 7, Basile ne. All. Trinchieri.
BANCA TERCAS TERAMO: Ricci ne, Brown 12, Marini ne, Amoroso 11, Cerella 7, Brown 7, Fultz 22, Lulli 2, Borisov 6, Serafini ne, Polonara 2. All. Ramagli.
Arbitri: Tola, Seghetti, Gori.
Nicolas Mazzarino

I più letti

oggi

10:46 - www.worldbasket.com - Giampiero Hruby
06:32 - www.bolognabasket.it
10:49 - Daily Basket - CarloPerotti
10:20 - www.sportitalia.com - Dan Peterson

settimana

31/03 - www.worldbasket.com - Marco Calise
27/03 - www.solobasket.it
28/03 - www.worldbasket.com - Giampiero Hruby
29/03 - www.sportando.net - E. Carchia
27/03 - www.aiaponline.it