Clamoroso: Sahin replica alle accuse sui presunti favori a Siena

Tolga Sahin

Tolga Sahin

Riceviamo e pubblichiamo
Oggetto: Articolo apparso sul sito www.basketnet.net il 02 giugno 2012

Ricevo incarico dal sig. Tolga Sahin di formulare la presente nota di precisazione con riferimento all’articolo “Il record di Paternicò, Sabetta Taurino e Sahin” apparso sul sito www.basketnet.net in data 02 giugno 2012 (fonte worldbasket.com).
Il sig. Sahin con stupore apprende dell’esistenza di una “Banda dei Quattro” per come definita nel predetto articolo della quale, a Vostro dire, il predetto farebbe parte. Detta informazione, così come le altre sulle presunte statistiche relative agli arbitraggi della squadra del Siena, sono assolutamente infondate. Innanzitutto si chiede di avere notizie sulla fonte da cui avete appreso dell’esistenza della predetta banda e del coinvolgimento del mio cliente, atteso che il sig. Sahin intende tutelarsi in tutte le sedi per quanto da Voi sostenuto che ritiene diffamatorio e lesivo della propria immagine personale e professionale. Inoltre il sig. Sahin intende chiarire che quest’anno su un totale di 31 gare arbitrate (comprese gare di Coppa Italia e gare di quarti e semi finali di Play- off) il predetto ha diretto le gare della Monte Paschi di Siena per cinque volte in regoular season, una volta nei quarti di Coppa Italia ed una volta nei quarti dei Play Off. Quindi in totale sono n° 7 le gare, fra cui quella citata nel vostro articolo (persa dal Montepaschi a Venezia), arbitrate dal sig. Sahin. In merito alla gara di tra Siena e Venezia si evidenzia l’assoluta infondatezza della Vostra allusione relativa alla concessione, da parte del sig. Sahin, di un fallo da tre fischiato nel finale, osservandosi al riguardo che nessuno ha contestato il fallo (nemmeno i giocatori del Venezia). Preciso altresì che in tre delle sette gare del Siena arbitrate dal mio cliente, questi non figurava designato con nessuno degli altri tre nominativi che farebbero parte, secondo quanto da voi riportato, della “Banda dei quattro”. Il sig. Sahin intende ricordare anche di aver sempre tenuto un comportamento rispettoso dei regolamento della Federazione presentandosi ai raduni organizzati dal CIA ed indossando sempre la divisa data in dotazione ad inizio stagione.
I dati inerenti le gare del sig. Sahin sono facilmente verificabili sul sito FIP o in quello della Lega Basket a riprova di quanto sopra affermato.
Vorrete provvedere alla pubblicazione sui siti sopra citati della presente nota.
Distinti saluti
Avv. Francesco Suria

Ovviamente il riferimento al nostro sito BasketNet è legato soltanto alla pubblicazione dell'articolo redatto da www.worldbasket.com, come specificato nelle informazioni che precedono il testo di ogni notizia.  
Redazione BasketNet
Tolga Sahin

I più letti