Miami batte Boston 101-88 in gara7 e torna in Finale

Celtics eroici fino in fondo, ma Heat più forti con i loro Big Three di un ritrovato Bosh che dominano il quarto periodo.
Miami batte Boston 101-88 in gara7 di finale della Eastern Conference e raggiunge la Finale NBA per il secondo anno consecutivo dove da martedì notte affronterà Oklahoma City. Vincono gli Heat, ma onore ai Celtics ed ai suoi Big4 con Rondo incluso (altra tripla doppia per lui) per l'eroica prova di tre quarti e un po' quando sono sempre stati avanti ed hanno messo alle corde Miami prima di crollare negli ultimi 8 minuti dell'ultimo periodo sotto i colpi di LeBron James, Dwyane Wade e Chris Bosh che hanno segnato in tre gli ultimi 31 punti della loro squadra. 
La differenza l'hanno fatta i comprimari: negli Heat, oltre ai Big 3 di un ritrovato e decisivo Bosh, ci sono stati 12 punti di Battier, 9 di Chalmers e 7 di Haslem, per Boston, a parte il quintetto base in doppia cifra (i quattro più Bass) solo Hollins ha sporcato il tabellino segnando 2 punti. Per il resto stop. 
Si chiude un'era a Boston che è molto facile abbia visto ed ammirato l'ultima partita in maglia biancoverde di Ray Allen, Paul Pierce e Kevin Garnett (Allen e Garnett sono free-agent), mentre continua quella di Miami che raggiunge le Finals per il secondo anno di fila con l'atteggiamento da squadra più matura che non si è sciolta nè ha perso la testa dopo la grande prima metà giocata dai Celtics. 
Ed ora è attesa dalla grande sfida contro i Thuder che martedì notte nella città dell'Oklahoma vivrà la prima puntata di una serie che si annuncia lunga, emozionante e di enorme spettacolarità.
MIAMI: James 31 punti e 12 rimbalzi, Wade 23 punti, Bosh 19 punti e 8 rimbalzi, Battier 12 punti.
BOSTON: Rondo 22 punti, 10 rimbalzi e 14 assist, Pierce 19 punti, Bass 16 punti, Allen 15 punti, Garnett 14 punti.
Miami vince la serie 4-3 e si qualifica per la Finale 

I più letti