Pesaro in pressing, Barbour è tentato

La Vuelle sembra aver identificato con chiarezza il suo prossimo obiettivo di mercato, ossia l’ ala piccola del quintetto: si tratta di Antwain Barbour, ala di 196 cm, nato nel 1982 (con doppio passaporto americano / libanese ma comunque extracomunitario).

Prodotto dell’ università di Kentucky, vanta una grande esperienza europea avendo calcato i parquet di Spagna Turchia e Croazia dove ha disputato l’ultima stagione con la maglia del Cibona con la quale ha vinto il campionato e disputato l’ Eurocup. Si tratta di un giocatore estremamente spettacolare, dotato di grande atletismo e ottimo tiro dalla distanza, nelle intenzioni di coach Ticchi dovrebbe essere la punta di diamante della squadra biancorossa.
Grande è la concorrenza da affrontare per cercare di accaparrarsi il giocatore, in Italia anche la Virtus Bologna ha fatto pervenire la sua offerta all’ agente, le maggiori insidie sono però rappresentate da club turchi e russi che hanno una disponibilità economica maggiore, tuttavia l’atleta è tentato dal provare l’avventura nel campionato italiano, per di più da top player della squadra.
Negli ultimi giorni la dirigenza pesarese ha alzato la sua offerta economica come ha anche ammesso il G.M. Montini(“per Antwain abbiamo formulato un’ offerta importante”) e ora si aspetta una risposta dall’ entourage del giocatore per metà settimana; solo dopo aver sistemato lo spot di numero tre, la società valuterà il budget rimasto a disposizione e affonderà il colpo per l’ ultimo tassello mancante, una guardia americana che completi il pacchetto esterni( sondato Foralin Campbell, ex Rieti e Sant’Antimo che ha però ritenuto per il momento troppo bassa l’offerta).

I più letti