Seconda amichevole a Bormio per la Pallacanestro Cantù

Andrea Trinchieri

Andrea Trinchieri

Continua il raduno a Bormio della Pallacanestro Cantù che domani scenderà in campo per una nuova amichevole contro la compagine russa dello Spartak San Pietroburgo.
Coach Trinchieri avrà a disposizione la stessa formazione della gara di ieri contro il Banvit, vinta facilmente dai bianco-blu per 92 a 64, con l’eccezione del giovane Giacomo Siberna che tornerà questa sera a Cantù per preparare con i suoi compagni della squadra Under 17 l’intertoto eccellenza.
Lo Spartak San Pietroburgo, allenato dallo sloveno Jurij Zdovc, è reduce dalla semifinale di Eurocup raggiunta nella passata stagione. Per confermare questo prestigioso risultato nella competizione europea anche per il prossimo anno i russi hanno costruito un roster di sicuro valore a livello continentale.
Lo Spartak ha infatti confermato il play statunitense Patrick Beverley, miglior giocatore dell’ultima edizione dell’Eurocup, il centro montenegrino, ex Caja Laboral, Vladimir Dragicevic, il lungo greco Loukas Mavrokefalidis, visto anche in Italia con la maglia della Lottomatica Roma, e l’ala Vasili Zavoruev.
La formazione di San Pietroburgo ha inoltre firmato i due americani Josh Carter, nella scorsa stagione al Maccabi Ashdod, e la guardia, ex Cibona Zagabria, Zack Wright, in possesso di un passaporto della Bosnia Herzegovina, oltre che l’ala russa Fedor Dmitriev, ingaggiato ieri dopo una settimana di prova.
L’amichevole, che avrà inizio alle ore 17.30, verrà giocata al Pentagono di Bormio. 
Andrea Trinchieri

I più letti