Danilo Gallinari: "In NBA i giocatori sono dei brand"

Danilo Gallinari

Danilo Gallinari

Il Gallo premiato alla Bocconi lancia anche una stoccata ai Knicks: "Isiah Thomas torna ai Knicks? E' questo il motivo per cui New York non vincerà mai".
Danilo Gallinari è stato premiato alla Bocconi nella giornata di ieri. Il Gallo ha vinto lo "Sport Business Academy Awards". 
La stella della nazionale e dei Nuggets è stato "interrogato" dal docente Quenzi ed ha sottolineato le differenze tra NBA ed Europa. Ecco le sue parole, riportate da La Gazzetta dello Sport.
"In Nba, l'atleta è un brand: per contratto, ciascuno di noi è obbligato a concedere 12 apparizioni l'anno, più quelle individuali. In Italia invece gli atleti sono più restii, dovrebbero essere più disponibili sia verso la società che verso il pubblico. Io bad boy? No, la mia filosofia è ben diversa. So che un tipo come il mio amico Balotelli vende molto più rispetto ad uno tranquillo come me. Le ragazzate pagano nell'immediato, ma forse non nel lungo termine. Isiah Thomas torna ai Knicks? È questo il motivo per cui New York non vincerà mai…".

TAG Bocconi, Danilo Gallinari, Denver Nuggets, Mario Balotelli, Sport Business Academy Awards 
Danilo Gallinari

I più letti