Don Andrea Gallo "sbarca" nel basket nazionale (Serie A3 femminile)

L'invito (a cena) di Don Gallo alle ragazze dell'NBA-Zena è l’occasione per la presentazione della squadra che prenderà parte al campionato nazionale di Serie A3 di basket femminile , con un eccezionale compito : le ragazze genovesi (l'unica presenza cittadina nel basket nazionale) saranno testimonial ufficiali della Comunità di San Benedetto al Porto.
Il logo della Comunità di Don Gallo sarà presente sulle divise da gioco e saranno attivate iniziative in ambito scolastico .
Un'iniziativa singolare nel panorama cestistico nazionale, che sottolinea il particolare impegno del sodalizio genovese sui temi sociali attraverso le sinergie con il mondo dello Sport.
La scritta "Dimmi chi escludi e ti dirò chi sei" che sarà stampata sulle sopramaglie della squadra di basket femminile dell'NBA-Zena potrebbe sembrare, di primo acchito, indirizzata quale monito a coach Pansolin ed alle sue scelte riguardanti la formazione che affronterà il campionato nazionale di Serie A3 femminile ....
Niente di tutto questo : è semplicemente uno dei "cavalli di battaglia" di Don Andrea Gallo , paladino dei diritti "degli ultimi" , vittime di sempre più frequenti "esclusioni" dalla nostra società. Don Gallo è anche tifoso "numero 1" delle ragazze dell'NBA-Zena (con tanto di maglia dedicata) e questo spiega l'arcano ; ma c'è di più : nell'imminenza dell'inizio del campionato nazionale di Serie A3 (esordio a Costamasnaga il 13 ottobre) Don Gallo ha voluto invitare le "sue ragazze" (con lo staff tecnico ed i dirigenti) ad una cena presso il ristorante " 'A Lanterna " , uno dei gioielli della Comunità San Benedetto al Porto.
Sarà l'occasione per formulare il suo personale "in bocca al lupo" ma anche per presentare un'assoluta , importante novità : l'NBA-Zena parteciperà alla Serie A3 anche come testimonial della Comunità di Don Gallo, il cui logo sarà presente sulle divise da gioco , accanto al logo del main sponsor Wideurope , mentre la sopramaglia sarà interamente dedicata alla Comunità.
Il ruolo dell'NBA-Zena non si limiterà a questo : alle squadre avversarie sarà donato uno dei libri di Don Gallo (scelto dall'autore) , e durante l'anno saranno promossi alcuni incontri con studenti genovesi, durante i quali alcune giocatrici dell'NBA-Zena potranno raccontare la loro esperienza agli studenti (ed illustrare il significato di essere testimonial, attraverso lo sport, di importanti realtà sociali) , uno dei componenti dello staff tecnico potrà illustrare la sua attività come tecnico di una squadra di basket in carrozzina, e Don Gallo stesso, o suoi stretti colaboratori, potranno descrivere l'importante funzione svolta dalla Comunità, presente anche in paesi extraeuropei.
Un segno distintivo dello spirito dell'NBA-Zena, testimonial negli anni scorsi della Fondazione Cannavò per lo Sport e , grazie anche al sostegno dello sponsor Wideurope , sempre tesa a cercare di trasformare l'energia positiva che ogni società sportiva sana ha in sé in impegno per riflettere, con i più giovani, sui valori etici dello Sport.

I più letti