Sassari inarrestabile, disastro Milano

Aspettando il derby di domani sera fra Varese e Cantù, il Banco di Sardegna Sassari si gode una nottata da solo al primo posto della classifica grazie al successo 90-100 sul campo della Scavolini Banca Marche Pesaro. I sardi restano imbattuti, piazzando l'allungo decisivo nel quarto periodo con un parziale di 0-11 e conquistano la quinta vittoria grazie a uno strepitoso Bootsy Thornton da 32 punti e 8 recuperi. Ottimo anche Travis Diener con 21 punti, mentre nella Scavolini ci sono 21 punti di Antwain Barbour e 20 di Daniele Cavaliero.
Disastrosa l'Armani Milano, che gioca una partita senz'anima e, senza Langford, cede in casa 66-78 alla Trenkwalder Reggio Emilia. Gli emiliani mettono subito a nudo le pecche dell'Olimpia nel primo quarto e toccano anche il +22 nel primo tempo grazie a Donell Taylor (23). Con Antonis Fotsis (14) e Ioannis Bourousis (11 e 11 rimbalzi) la squadra di Scariolo torna a -4 all'ultima pausa, ma nuovamente Reggio Emilia allunga nell'ultimo periodo e conquista il meritato successo con cinque uomini in doppia cifra.
Si rialza la Sidigas Avellino sconfiggendo 87-77 la Saie3 Bologna al termine di una partita dominata. I padroni di casa chiudono con 16/24 da tre e un Jeremy Richardson scatenato da 23 punti finali. La Virtus di fatto non esiste, senza Poeta sprofonda anche a -24 prima di rendere più accettabile il passivo negli ultimi minuti con il risveglio di Angelo Gigli, 19 punti come Steven Smith.
Domina anche l'Acea Roma, che travolge 86-57 la JuveCaserta con un ultimo quarto da 33-12. Gli uomini di Sacripanti crollano alla distanza sotto i colpi di Gigi Datome, che bagna la sua prima da capitano con 18 punti, 7 assist e 6 rimbalzi. Preziosissimo successo in trasferta della Vanoli Cremona, che passa ad Ancona contro la Sutor Montegranaro 74-80 al supplementare. Una tripla di Daniele Cinciarini (11) ha salvato i padroni di casa sul finire dei regolamentari, ma in overtime è risultato decisivo Lance Harris (21 e 10 rimbalzi) per gli ospiti.

I più letti