Juve Caserta-Cimberio Varese: 56-73

Achille Polonara

Achille Polonara

Prosegue la corsa di Varese che vince la sua sesta partita consecutiva sul difficile campo di Caserta. I biancorossi hanno giocato una partita in controllo uscendo nel finale per il definitivo 73-56. 
Un risultato che porta alla Cimberio il primato solitario in classifica in virtù della concomitante sconfitta casalinga di Sassari. 
Gli uomini di Vitucci sono partiti bene cercando sotto canestro Dunston, la cui atleticità ha messo in crisi Akindele, e trovando in Banks un efficace terminale offensivo. Varese sembrava sul punto di poter creare sin da subito il break, ma Caserta è stata brava a rientrare grazie a due triple consecutive di Mordente. 
Nel secondo quarto Vitucci dava ampio spazio alla panchina con Talts ottimo sostituto di un Dunston (gravato di 2 falli) e Rush a dar respiro agli esterni. E' però Polonara a dare la prima svolta al match mettendo molta energia in campo (10 punti in 10 minuti). 
La Cimberio chiude così il primo tempo avanti di 6 lunghezze (34-40). 
Nella ripresa i biancorossi smarriscono lucidità in attacco, ma Caserta non ne approfitta. La partita è caratterizzata da diversi errori al tiro su entrambi i fronti e da un parquet alquanto scivoloso che causa varie palle perse. 
Si arriva così all'ultimo quarto con i padroni di casa ancora in scia. Sacripanti decide di giocare in attacco con le soluzioni interne di Akindele su cui i lunghi biancorossi, gravati dai falli, non possono difendere forte. 
La Cimberio, però, si dimostra una squadra matura e completa. In pochi minuti con difesa e contropiede il vantaggio esterno sale oltre le 10 lunghezze. Polonara e Banks con le proprie giocate mettono in cassaforte i 2 punti e il divario finale si allarga. 
Varese può festeggiare il primato solitario. 

JUVE CASERTA-CIMBERIO VARESE: 56-73
Juve Caserta: Chatfield, Maresca 7, Jonusas 8, Mordente 13, Marzaioli, Orabona ne, Salzillo ne, Michelori, Akindele 9, Gentile 2, Cefarelli 2, Jelovac 15. All. Sacripanti.
Cimberio Varese: Sakota, Banks 15, Rush 2, Talts 4, De Nicolao 3, Green 10, Ambrosini ne, Balanzoni ne, Bertoglio ne, Ere 6, Polonara 22, Dunston 11. All. Vitucci.
Arbitri: Sahin – Lo Guzzo – Caiazza
Parziali: 19-19; 15-21; 14-14; 8-19. Progressivi: 19-19; 34-40; 48-54; 56-73.
Note: T3: 7/26 Caserta, 7/25 Varese; T2: 12/30 Caserta, 22/42 Varese; TL: 11/16 Caserta, 8/11 Varese; Rimbalzi: 39 Caserta (Akindele 14), 39 Varese (Ere 8); Assist: 8 Caserta (Gentile 3), 13 Varese (Green 7).


Achille Polonara

I più letti