Sutor perfetta! Venezia espugnata 83-89

La Sutor torna alla vittoria dopo oltre un mese di astinenza, e lo fa ancora in trasferta: stavolta il successo 83-89 è arrivato sul campo di Venezia al termine di una prestazione straordinaria soprattutto nel primo tempo quando i gialloblù, perfetti in attacco, precisi in difesa, hanno superato anche i 20 punti di vantaggio. A nulla è valso lo sforzo della Reyer che nel finale ha provato a rientrare senza però mai riuscire ad impensierire la squadra di Recalcati. Vittoria fondamentale, la seconda in tre gare lontano da casa: la Sutor sale a 4 punti, esattamente come Venezia, e prende una bella boccata d’ossigeno in attesa di sbloccarsi anche al PalaRossini, dove domenica arriverà Reggio Emilia.
Decisivo l’apporto di Freimanis, preferito ad Andrews: 21 punti per il lettone, ma benissimo anche Steele, Cinciarini, Slay e Burns, tutti in doppia cifra. Partita messa subito sui binari giusti dai gialloblù, bravissimi a sfruttare gli spazi lasciati dall’Umana, e a scappare fin da subito con un Freimanis incontenibile (10 punti nel primo quarto). 
Alla prima pausa è 17-27 per i ragazzi di Recalcati che però devono ancora far vedere il meglio: infatti sempre il centro lettone, e l’ottimo Cinciarini confezionano il 10-2 per il +18. Qualche minuto dopo la bomba, ennesima di serata, di Steele vale il 27-48 che tramortisce definitivamente Venezia, molto limitata anche in attacco dall’aggressività dei gialloblù. 
Si torna negli spogliatoi con la Sutor, perfetta sotto tutti i punti di vista, avanti 34-53 sul campo di una squadra di immenso talento. Al rientro in campo Mazzon per vedere un accenno di reazione deve attendere diversi minuti, e deve affidarsi alla grinta di Bulleri che guida una difesa finalmente aggressiva e riporta i veneti in scia dei gialloblù, fino al 55-63 con cui si chiude la terza frazione. 
La squadra di Recalcati, dopo aver riallungato grazie a due triple, prova a gestire il vantaggio con discreto successo: Venezia si fa sotto solo nei due minuti finali, spinta indietro puntualmente da una bomba di Steele e dal solito, immenso, Freimanis di stasera. Finisce 83-89, la Sutor torna a gioire!

Questi i tabellini della partita:
Umana Venezia-Sutor Montegranaro 83-89 (17-27, 34-53, 55-63)
Umana Venezia: Clark 18, Bulleri 10, Diawara 17, Marconato, Zoroski 6, Szewczyk 4, Young 17, Fantoni 2, Bowers, Rosselli 2, Magro 4, Williams 3. All. Mazzon.
Sutor Montegranaro: Steele 12, Cinciarini 16, Slay 18, Piunti, Freimanis 21, Campani, Di Bella 8, Mazzola, Johnson 3, Burns 11, Perini ne, Panzini ne. All. Recalcati. 

I più letti