Vanoli Cremona-Acea Virtus Roma 67-75

Gigi Datome

Gigi Datome

Quarta vittoria per la Virtus Roma, che a Cremona coglie un importante successo per 65-74 contro la Vanoli guidata dall’ex Attilio Caja.
La Virtus prova a fare la partita fin dall’inizio, mostrando un’ottima prova corale nei primi minuti e andando a segno con tutti gli effettivi del quintetto. La reazione di Cremona non si fa attendere e gli uomini di Caja pareggiano per tre volte il passivo di -4, arrivando a ribaltare il match con un parziale di 7 punti. Calvani chiama il time out per scuotere Roma e i ragazzi rispondono: in pochi secondi la Virtus torna a condurre, anche grazie ai canestri di Czyz, e conclude il primo quarto 19-20. Nel secondo periodo l’Acea cambia passo, trascinata dalle triple di Goss e da uno straripante Datome (per lui alla fine saranno 20 punti con 26 di valutazione), ma Cremona rimane attaccata al match con Jackson e Kotti, andando all’intervallo 34-40.
Al rientro sul parquet la Virtus alza la qualità della sua difesa e si porta avanti di 13 lunghezze, grazie anche alla notevole prestazione di Bobby Jones, autore di ben 10 punti solo nella terza frazione, e al minuto 30 il tabellino dice 52-61. L’ultimo quarto è sofferto: nei primi quattro minuti la partita è bloccata, poi Cremona prova a rientrare nel match con Kotti e Harris. Roma accusa il ritorno avversario fino al +6 e perde Goss dopo il quinto fallo, ma grazie a Taylor e Datome riesce a tenere i lombardi a distanza di sicurezza. Finale 65-74, la Virtus Roma espugna il PalaRadi.
Questo il commento di coach Marco Calvani al termine della partita. 
«Abbiamo condotto il gioco dall’inizio alla fine della partita, siamo contenti per questo risultato ottenuto su un campo difficilissimo. Sono sicuro che qui tante squadre faranno fatica, e la sconfitta di una formazione di talento come Avellino ne è la dimostrazione più lampante. Nonostante diversi errori, come le palle perse e i tanti rimbalzi in attacco concessi agli avversari, abbiamo controllato il match dall’inizio alla fine. Sono contento per la prestazione di Datome, costante durante tutto l’arco della partita, e per le prove di Goss e Czyz nei primi due quarti e di Taylor e Jones negli ultimi due: è quello che volevo già prima della partita, cioè un gioco distribuito su tutta la squadra e non concentrato su due punti di riferimento. Anche se è mancato qualcuno sono soddisfatto della prestazione della squadra, quasi cinque giocatori sono arrivati in doppia cifra, e forse il risultato non rispecchia quanto visto in campo». 
Vanoli Cremona – Acea Roma 67 – 75 (19-20, 34-40, 52-61)
Vanoli Cremona: Vitali , Peric 6, Kotti 19, Jackson 22, Belloni ne, Conti ne, Ruini ne, Johnson 5, Harris 15, Huff , Stipanovic , Cazzaniga . All: Attilio Caja
Acea Roma: Goss 17, Jones 12, Tambone ne, Tonolli ne, Gorrieri ne, D’Ercole , Dagunduro , Datome 20, Taylor 10, Lawal 5, Czyz 9, Lorant 2. All: Marco Calvani
Gigi Datome

I più letti