La classifica ufficiale degli arbitri di Serie A

La notizia è sempre stata alla portata di tutti, pubblica ma non molto considerata, eppure presentava particolari risvolti e comporta ancora particolari opportunità. E’ la classifica degli arbitri al termine della stagione scorsa, realizzata in base alla media dei voti degli osservatori sui campi di Serie A. La proponiamo senza specificare il totale, perché questo è frutto, prima curiosità, di una serie di coefficienti criptati, nel senso che - dicono - non tutti ne sono a conoscenza all’interno della Federazione e del Comitato Italiano Arbitri. Riassumendo: dopo ogni partita di campionato, dalla Serie A alla DNB, l’osservatore aveva a disposizione un modulo con 43 domande a risposta complessa, che non si esaurivano cioè con un sì, un no, o un semplice voto. Il famoso coefficiente criptato determinava una scala avulsa, chiamiamola così, che comunque ha prodotto una classifica finale, dal primo arbitro valutato, con voto totale di 78,14 all’ultimo con 69,79. Gli ultimi due fischietti secondo questa graduatoria sono stati retrocessi e inseriti nelle liste fuori quadro, mentre dalla Legadue, con qualche altro aggiustamento sono stati promossi quegli arbitri che hanno portato a 37 il numero dei direttori di gara per la stagione in corso.

Allora, dal fuoriclasse Lamonica 78,14 in giù la classifica è questa:

  1. Luigi Lamonica
  2. Giampaolo Cicoria
  3. Carmelo Paternicò
  4. Fabio Facchini
  5. Roberto Chiari
  6. Paolo Taurino
  7. Enrico Sabetta
  8. Gianluca Mattioli
  9. Tolga Ozge Sahin
  10. Guerrino Cerebuch
  11. Roberto Begnis
  12. Alessandro Vicino
  13. Carmelo Lo Guzzo
  14. Saverio Lanzarini 
  15. Luca Weidmann
  16. Massimiliano Filippini
  17. Paolo Quacci
  18. Dino Ena Seghetti
  19. Gabriele Bettini 
  20. Roberto Pinto
  21. Mauro Pozzana
  22. Marco Giansanti
  23. Emanuele Aronne
  24. Davide Ramilli
  25. Luciano Tola *
  26. Alessandro Terreni *E
  27. Giorgio Provini *E
  28. Evangelista Caiazza
  29. Massimiliano Barni
  30. Massimiliano Duranti
  31. Maurizio Biggi
  32. Gianluca Sardella
  33. Renato Pio Capurro
  34. Lorenzo Gori 

Tre note a margine, Tola è stato escluso per raggiunti limiti di età, Terreni e Provini erano i due esordienti. Non brillantissimi, vista la posizione di retrovia. Domani BasketNet vi fornirà  una graduatoria per così dire rivisitata degli arbitri, utile anche per la “comprensione” del sistema nel torneo in corso, e ulteriori elementi di valutazione.

Franco Montorro
Direttore BasketNet

I più letti