Claudio Sabatini: rivogliamo il derby, col Castiglione Murri

Claudio Sabatini

Claudio Sabatini

Durante le premiazioni regionali FIP, alla presenza di Dino Meneghin e Gianni Petrucci, l’AD Virtus Claudio Sabatini è intervenuto e - tra le altre cose - ha fatto una battuta sul futuro di Basket City.

Ecco le sue parole: Per noi è giorno di grande soddisfazione, vediamo premiate le nostre formazioni giovanili. Ringazio Massimo Faraoni che mi ha trasmesso la passione per il settore giovanile. Ringrazio Unipol Banca, che sponsorizza il nostro settore giovanile.
Ringrazio Meneghin e Petrucci, che sono qui presenti. Concordo che siamo in un momento epocale, in una crisi drammatica, ma prendiamo la parte positiva.
Non concordo con chi dice che ci vogliono più soldi, invece. Di quattrini ce me sono stati anche troppi, e tanta gente ha sprecato tantissimo senza vincere nulla. Siamo un sistema che genera perdite, e un sistema che genera perdere non vale nulla, bisogna generare un sistema nuovo.
Ad esempio alla Unipol Arena nei prossimi tre giorni incasseremo 1.2 milioni di euro con il Cirque du Soleil, e ci sono società che in un anno arrivano a incassare questa cifra.
E abbiamo due leghe deboli, perchè non sappiamo metterci d'accordo. Ma confido nel fatto che come io ho fatto un passo indietro e abbiamo una proprietà condivisa, ma con uno solo che comanda, la presidenza forte di Petrucci sappia fare il bene del nostro movimento.
Chiudo parlando di Basket City. Anche per noi il derby è un grande patrimonio e ci manda. Per cui attendiamo fiduciosi che torni in serie A il Castiglione Murri.
Claudio Sabatini

I più letti