Recalcati: “vincere domenica per sfatare il tabù del palaRossini

Carlo Recalcati

Carlo Recalcati

L'obiettivo per la squadra guidata da coach Carlo Recalcati, pronta a scendere in campo domenica 11/09 alle ore 18.15 al palaRossini di Ancona contro Reggio Emilia, è quello della prima vittoria in casa. 
“Un obiettivo – spiega Carlo Recalcati nel corso dell'appuntamento riservato alla stampa alla vigilia dell'incontro – importante per noi per più ragioni. La prima è che abbiamo bisogno di fare punti ai fini della classifica. Inoltre, vogliamo non essere l'unica squadra che gioca senza fattore campo. Il palas è grande – continua il coach – i tifosi di Montegranaro fanno già tantissimo però c'è bisogno di un maggiore calore e lo dobbiamo cercare qui in Ancona. Vincere aiuta, pertanto dobbiamo avere anche questa motivazione per farlo. L'abbiamo avuta sino a oggi e continua a essere molto importante. Si scende in ogni caso sempre in campo, in trasferta come in casa, per essere competitivi e si gioca comunque, sempre, dando il massimo”. 
Contro Reggio Emilia giocherà Freimanis. 
“Siamo una squadra in costruzione – afferma Recalcati – intendo dire che questa è una squadra nuova anche per me e, per me, è importante stare attento ai segnali che mi arrivano dal gruppo. Ho avuto un segnale positivo da lui e dal gruppo. Con lui la squadra ha dimostrato di giocare con fluidità. Questo non vuol dire – precisa il coach – che ci siano cambiamenti, per l'atleta, dal punto di vista contrattuale”. 
In forse, invece, in campo la presenza di Tamar Slay. 
“Dopo l'infortunio di Venezia (contusione muscolare, ndr) Tamar ha ricominciato a lavorare ieri. E' stato monitorato giorno per giorno, ha lavorato con il nostro fisio terapista Marco Minnucci. Ad oggi non possiamo dire se domenica in campo ci sarà o meno. In data odierna ha ripreso anche gli allenamenti Fabio Di Bella fermo invece fino a ieri per una distorsione muscolare. Giochiamo – conclude Recalcati guardando all'avversario – contro una squadra che arriva da noi con una grande convinzione, capace di andare al di là delle proprie possibilità. Un squadra molto ben organizzata dal punto di vista difensivo. Per questo abbiamo bisogno di giocare un attacco molto equilibrato”. 
Carlo Recalcati

I più letti