Varese non si ferma più. Espugnata anche Biella

Settimo sigillo per la Cimberio che vince con autorevolezza a Biella per 60-77. I biancorossi si confermano così in testa alla classifica del campionato. Partita strana quella andata in scena al Lauretana Forum con Varese brava a partire forte con un parziale di 23 a 11. Gli uomini di Vitucci sfruttano al meglio la potenza di Dunston sotto canestro e i tiri perimetrali sugli scarichi. I padroni di casa, però, dimostrano di voler riscattare il momento opaco e giocano un secondo quarto ad alti ritmi, soprattutto in difesa. L'Angelico costringe Varese a commettere parecchi errori al tiro, riuscendo in attacco a trovare soluzioni valide che le permettono di rientrare alla fine del primo tempo (38-39). Nella ripresa la Cimberio, dopo l'unico vantaggio casalingo (40-39), piazza un parziale devastante (20-4) offrendo 10 minuti di grande basket fatto di una difesa ferrea, contropiede e giocate spettacolari in attacco con i 3 tenori Dunston-Green-Ere in evidenza. L'Angelico rimane stordita da questo break biancorosso e anche nell'ultimo quarto la musica non cambia. Varese con De Nicolao e Rush continua a pressare gli esterni avversari togliendo ossigeno al loro attacco. Per i biancorossi gli ultimi minuti sono di pura amministrazione e possono festeggiare meritatamente la settima vittoria.

I più letti