Avellino: confronto società-ultras

Subito due rinforzi: un play ed una guardia, ma non saranno né Green né Dean. Il primo non si muove da Zagabria, il secondo (pure lui...) avrebbe problemi di passaporto. E’ emerso innanzitutto questo dal vivace incontro tra la tifoseria e la società, che ufficializzerà a breve qualche novità. La proprietà – alla presenza di capitan Spinelli - ha ribadito di puntare ad obiettivi medio-alti, ma gli Original Fans hanno confermato la loro posizione di scetticismo verso l’allenatore che – dopo la figuraccia di Sassari - sarebbe ad un passo dall’esonero. E di contestazione in caso di eventuali ed ulteriori sconfitte. Una riunione interlocutoria – di attesa, insomma – perché la dirigenza intravede uno spiraglio sul caso Hardy e vuol pesare la reale entità dell’infortunio a Warren. Giorgio Valli avrebbe comunque le ore contate, anche se il patron De Cesare vorrebbe “testarlo” col roster al completo. Gli ultras – dal canto loro – pur ringraziando la Sidigas per gli sforzi profusi, hanno espresso la loro insoddisfazione per il rendimento della squadra in questo primo scorcio di stagione.
Marco Califano 

I più letti