Provvedimenti disciplinari. Serie A, Legadue e Divisione Nazionale A

Gare del 30 dicembre 2012.

Campionato Serie A – 13° giornata andata - gare del 30-12-2012
UMANA VENEZIA MESTRE ammenda di Euro 1.800,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e frequente senza colpire, per lancio di oggetti contundenti (monete) isolato sporadico, colpendo senza danno.
CIMBERIO VARESE ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
SIDIGAS AVELLINO ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
JUVE CASERTA ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ENEL BRINDISI ammenda di Euro 2.400,00 per offese e minacce verbali collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico senza colpire.
ENEL BRINDISI ammenda di Euro 1.500,00 per il comportamento minaccioso e offensivo tenuto, nei confronti degli arbitri, da due tifosi all'uscita dell'impianto di gioco.

Campionato Legadue – 13°giornata andata- gare del 30-12-2012
SIGMA BARCELLONA ammenda di Euro 1.333,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria.
SIGMA BARCELLONA ammenda di Euro 300,00 per esposizione di striscione offensivi.
NOVIPIU' C.MONFERRATO ammenda di Euro 333,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
AGET NATURE IMOLA ammenda di Euro 333,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
FMC FERENTINO ammenda di Euro 667,00 per minacce verbali isolate e frequenti di un individuo isolato.

Campionato DNA – 17°giornata andata- gare del 30-12-2012
BRANDINI FIRENZE ammenda di Euro 250,00 per la presenza, a fine gara, di un individuo non autorizzato nei pressi del tunnel che conduceva agli spogliatoi, che protestava con tono offensivo nei confronti degli arbitri. 
ARCANTHEALUCCA ammenda di Euro 333,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.
ROBERTO RUSSO (All. ARCANTHEALUCCA) deplorazione per aver platealmente protestato a fine gara, nei confronti degli arbitri.
BLS CHIETI si diffida la società a rendere perfettamente funzionante la sirena del cronometro ed a potenziare l'intensità sonora di quella dei 24" (21 RE Gare). 

I più letti