Romagnoli: "Non pagheremo i Nas. Mercato? Prima cediamo Diviach o Drenovac

Il Presidente Romagnoli è stato intervistato da radiointernationalbologna.it. Ecco le sue parole.

"Non cambiamo le nostre decisioni: al momento, non abbiamo intenzione di pagare i premi NAS di Eagles e non abbiamo ricevuto alcuna pressione da Roma per farlo. Penso che all'ultima gestione Fortitudo siano state concesse dilazioni di ogni tipo e, quindi, non capisco perchè dovremmo abbinare il problema NAS, che non è frutto di nostre scelte, con quello della creazione di un nuovo contenitore che avrà all'interno la Fortitudo. Gli Eagles sono in liquidazione e quindi dovremo transare con tutti i creditori, anche la FIP. Altrimenti? Eagles fallirà e potrebbe ipoteticamente, fallire anche la Biancoblù, ma non credo che la Federazione voglia questo. Novità sul mercato? Salieri ha ragione quando dice che si aspetta un rinforzo, ma noi dobbiamo prima cedere almeno uno tra Diviach e Drenovac, ma no sembra sia così semplice e rapidamente possibile".  

I più letti