Denver si inchina ad Oklahoma City

I Nuggets interrompono la loro striscia di fronte a Durant e Westbrook.

Non riesce il capolavoro ai Denver Nuggets che pagano più del dovuto da un l'unto di vista fisico e mentale lo sforzo fatto per superare Portland al supplementare. Ad Oklahoma City i Thuner mangiano in un sol boccone le "pepite" di Denver. Risultato finale 117-97 per Durant e compagni. Partita già compromessa nel primo tempo in cui i Thunder hanno un Westbrook in serata di grazia. In pochi minuti OKC scappa sul +24. Denver non ha la forza di reagire e i athunder conducono in porto la vittoria senza troppa patemi d'animo. Alla fine per il playmaker dei athunder ci saranno 32 punti finali, miglior marcatore davanti a Durant e Martin, entrambi a quota 20. Partita difficile anche per Danilo Gallinari che comunque riesce a chiudere con 11 punti in 26' di gioco. Per Koufos 16 punti, 15 per JaVale McGee.

I più letti