Lettere Maiuscole: la posta di Franco Montorro

«Egregio Direttore siccome mi pare che Lei abbia invitato un lettore a sparare dei "GIù dalla torre" ci provo io, sperando di non annoiarla e di non metterla troppo in difficoltà. Let's go

Nba:

1) Kobe o LeBron?

2) Garnett o Carmelo?

3) Gasol o Howard?

Eurolega:

4) Spanoulis o Navarro?

5) Diamantidis o Fernandez?

6) McCalebb o Bobby Brown?

Coach to coach:

7) Obradovic o Messina?

8) Repesa o Blatt?

9) Pianigiani o Scariolo?

All around:

10) Minucci o Proli?

11) Renzi o Bonamico?

12) Sabatini o Romagnoli?

13) Sacchetti o Bucchi?

14) Banchi o Trinchieri?

La “sua” categoria

15) Campana o Eleni?

16) Vanetti o Pedrazzi?

17) Pea o Guerini?

18) Barocci o Arceri?

19) Chiabotti o Tosi?

20) Oriani o Lopes Pegna?

21) Limardi o Carotti?

22) Fuochi o Valenti?

23) Tranquillo o Buffa?

24) Lauro o Fanelli?

25) Francicanava o Trigari?»

Netolicki - Bologna

Non mi annoia e non mi mette in difficoltà, però mi avvalgo in alcun i casi della facoltà di fare una scelta diversa o di non farla e in altri di rispondere con ironia e svicolando. E vediamo se Provolino riprenderà le mie risposte per criticarle, su dettatura del Corvo e del Paguro.

Preciso a scanso di equivoci che il nome fatto è quello del “prescelto al salto”, ovvero del perdente:?

1) Lebron, perché Kobe è anche mezzo italiano e ha comunque vinto di più; ?

2) Carmelo, perché Garnett lo anche conosciuto di persona;?

3) Howard, anche perché io ho un cognome di origine spagnola;

4) Spanoulis, perché Navarro è antipatico in maniera sublime;

5) Fernandez, “Alino” Diamantidis mi è più simpatico;

6) Jones, perché McCalebb è “targato” BO...

7) Obradovic, anche perché Messina mi deve ancora un caffè;

8) Repesa, perché Blatt nonostante le apparenze ha più “cazzimma”;

9) Scariolo, perché io sono il primo tifoso della Nazionale, dunque il suo allenatore;

10) Minucci, perché i suoi cavalli preferiti non sono quelli che corrono il Palio;

11) Renzi, perché non ha una certa cosa che Bonamico tiene in freezer;

12) Romagnoli, il perché chiedetelo a quelli della Fossa, io mi fido del loro parere;

13) Bucchi, perché per Sacchetti ho tifato quando giocava;

14) Trinchieri, perché Banchi è juventino;

15) Campana, aspettando che si realizzino due dei suoi famosi tre desideri cestofili; il primo, l'unico esaudito, non ha portato molta fortuna al movimento;

16) Gioco il primo jolly: li tengo su entrambi;

17) Pea, perché si sarebbe arrabbiato se l’avessi tenuto sulla torre;

18) Barocci, perché Arceri alla fin fine deve essere un mezzo parente di mio padre;

19) Tosi, perché Chiabotti era con me e altri due giornalisti fra gli ultimissimi a lasciare il   palasport di Atene dopo la vittoria sulla Lituania ai Giochi 2004;

20) Oriani, nonostante la sua fede bostoniana, perché Lopes Pegna tantissimi anni fa mi rivelò in anteprima chi era l’assassino di Laura Palmer in “Twin Peaks”;

21) Ho preso l’impegno di non parlare pubblicamente di giornalisti di Superbasket sotto la mia direzione (1997-2008), dunque passo alla domanda successiva;

22) Idem come sopra, ma non vorrei che si pensasse ad un silenzio sinonimo di negatività. Non lo è; non per tutti, almeno;

23) Buffa, perché sostengo Flavio anche nella sua operosità in un altro campo, assai più importante  della pallacanestro;

24) Fanelli, perché Lauro si ricordò di me in una telecronaca del 6 o del 7 marzo 1992, nel momento forse peggiore della mia vita;

25) Secondo e ultimo jolly: tengo su tutti e due.

Franco Montorro

Direttore BasketNet

postabasketnet@gmail.com

I più letti