Impresa di Cremona a Bologna, sesta sconfitta in fila per la Virtus

La Vanoli Cremona compie l'impresa sbancando la Unipol Arena col punteggio di 92-93 grazie ad un canestro dell'ultimo arrivato Brian Chase a 22 secondi dalla fine..

La Vanoli bissa così il successo esterno di Biella e coglie altri due punti fondamentali per la corsa alla salvezza.

La Vanoli ha avuto una partenza bruciante prendendo già nel primo quarto la doppia cifra di vantaggio (21-31 dopo una schiacciata di Lance Harris al nono minuto). La Virtus ha provato a rifarsi sotto rosicchiando qualche punto e chiudendo i primi 10' minuti in svantaggio 26-33.

Ad inizio secondo parziale Cremona ha pigiato nuovamente sull'acceleratore tornando in doppia cifra di vantaggio 31-44 dopo una schiacciata di Peric. Nel momento di massimo entusiasmo però la Virtus ha alzato l'intensità mentre Cremona è andata in blackout. I ragazzi di Finelli in pochi minuti hanno piazzato un break di 15-0 che li ha fatti andare avanti 46-44. Cremona però ha avuto la bravura di non disunirsi e di impattare prima con Harris e di chiudere poi il quarto avanti 51-53 sempre grazie ad un canestro di Harris.

Nel terzo periodo le due squadre si sono date battaglia con Cremona che ha tentato il nuovo allungo sul finire del quarto spingendosi fino al +9 al 29' sempre con una bomba del solito Harris (63-72). La Virtus Bologna è rientrata ancora una volta rosicchiando cinque punti e chiudendo al 30' sotto 69-74.

Ad inizio ultimo quarto Cremona torna rapidamente sul +8 (74-82) ma Bologna rientra grazie a Gigli, Poeta e ad un tecnico ad Harris.
Sull'82-82 Jackson segna due triple identiche in fila intervallato dal canestro di Smith (84-88). Poeta accorcia ma dall'arco stavolta colpisce Chase (86-91).
Minard segna il -3, Peric si prende antisportivo e Bologna sorpassa con Minard con 42 secondi alla sirena finale. Gresta chiama timeout, ne esce il tiro di Chase che segna la vittoria di Cremona. Nell'ultima azione la Virtus perde palla e subisce la sesta sconfitta consecutiva.

SAIE 3 BOLOGNA VANOLI CREMONA 92-93 (26-33, 51-53; 69-74)
BOLOGNA: Gaddefors 3 ; Imbrò 7; Poeta 18; Moraschini 0; Rocca 7; Gigli 19; Landi NE; Parzenski 4; Fontecchio 0; Minard 19; Smith 10; Hasbrouck 5. All. Finelli

CREMONA: Peric 10; Fontana NE; Kotti 0; Jackson 22; Belloni NE; Chase 7; Ruini 3; Johnson 13; Harris 28; Conti NE; Stipanovic 10; Cazzaniga 0.

I più letti