Belinelli ancora decisivo

Gioco da 2+1 a pochissimi secondi dalla fine e Chicago espugna Detroit.

Con un canestro più fallo a pochissimi secondi dalla fine di Marco Belinelli, i Chicago Bulls espugnano Detroit per 85-82. Ancora una volta decide l'italiano che su salvataggio di Noah riprende palla e va a segnare subendo anche il fallo e quindi il tiro libero aggiuntivo che chiude i giochi. Eppure per i Bulls la partita si era messa malissimo visto che ad inizio secondo tempo Detroit era sul +17. Da li in avanti però è tornata a vedersi la difesa di Thibodeau e con uno scatenato Nate Robinson in attacco i Bulls sono rientrati ed hanno anzi sorpassato sul 79-73 fino poi ad arrivare al rocambolesco finale. Per Belinelli alla fine saranno 5 i punti finali mentre il miglior marcatore dei Bulls è Butler con 18 punti seguito da Boozer a quota 16 e Gibson con 14. Per Detroit 13 punti di Brandon Knight e 13 di Kyle Singler.

I più letti