Minibasket, batteria di test (3 - Fine)

Test specifici:

1) Test sul palleggio: verificare in quanto tempo il soggetto riesce correndo a percorrere in palleggio 20 metri, partendo da fermo dietro alla linea di fondo. Il soggetto inizia a palleggiare (da fermo), senza nessun comando di partenza. Far effettuare due prove di seguito di destro e due prove di seguito di sinistro; registrare la migliore di dx e la migliore di sx. Il test si effettua con il pallone di Minibasket per le categorie Aquilotti, Gazzelle e Esordienti, con il pallone di Basket per la categoria  Under 13.

2) Test sul palleggio a zig-zag: verificare in quanto tempo il soggetto riesce a percorrere in palleggio a zig-zag 20 metri. Disporre 6 ostacoli (sedie, birilli) distanti tra loro 2.5 mt. in senso longitudinale e 1 mt. in senso trasversale. Il soggetto parte da dietro la linea di fondo, senza nessun comando di partenza e cambia di mano e di direzione ad ogni ostacolo. Effettuare due prove e registrare la migliore. Il test si effettua con il pallone di Minibasket per le categorie Aquilotti, Gazzelle e Esordienti, con il pallone di Basket per la categoria Under 13.

3) Test sul tiro da sotto: il soggetto è posto a 1 mt. lungo la bisettrice dell'angolo retto formato dal tabellone e dall'asse del canestro ad esso perpendicolare. Inizia a tirare dal lato corrispondente alla sua mano "forte"; una volta effettuato il primo tiro, il soggetto deve recuperare velocemente la palla, ritornare in palleggio nella posizione di partenza e tirare ancora dallo stesso lato fino a quando non realizza 5 canestri. A questo punto si sposta in palleggio dall'altro lato per realizzare altri 5 canestri. Rilevare, dal momento in cui il soggetto inizia a tirare, il tempo necessario per la realizzazione dei 10 canestri (5 a destra e 5 a sinistra). Far effettuare una prova solamente e registrarla. Canestro di Minibasket (h. mt. 2.60) per gli Aquilotti e Gazzelle e canestro regolamentare (h. mt. 3.05) per le categorie Esordienti e Under 13.

4) Test di tiro a canestro in terzo tempo: porre un segnale a 7 mt. dalla linea di fondo e a 3 mt. dall'asse longitudinale del campo. Il soggetto parte in palleggio di destro dalla linea di fondo (sotto il canestro) senza nessun comando di partenza, fino al segnale, "entra" in palleggio in terzo tempo  tirando di destro, recupera poi il pallone e corre velocemente di nuovo verso il segnale e così di seguito fino alla realizzazione di 7 canestri (per il Minibasket ed Esordienti) e di 10 canestri (per la categoria Allievi). Stabilire un tempo massimo di 1' per gli Aquilotti, Gazzelle e Esordienti e di 1'30" per la categoria Under 13. Nel caso in cui sia superato questo tempo limite, si aggiungono 10" per ogni canestro non realizzato, rispetto ai 7 o ai 10 previsti. Far effettuare una sola prova di destro ed una di sinistro e registrarle. Canestro di Minibasket (h. mt. 2.60) per gli Aquilotti e Gazzelle e canestro regolamentare (h. mt. 3.05) per le categorie Esordienti e Under 13.

5) Test sul passaggio contro il muro: cronometrare il tempo necessario per effettuare 20 passaggi per gli Aquilotti, Gazzelle e Esordienti e 30 passaggi per gli Under 13. Far effettuare due prove e registrare la migliore. Utilizzare il pallone di Minibasket per le categorie Aquilotti, Gazzelle e Esordienti e il pallone regolamentare per la categoria  Under 13.

6) Test sui movimenti in difesa: porre 4 segnali ai vertici di un quadrato di lato 6 mt. Il soggetto è posto dietro la linea di fondo in corrispondenza di un segnale e senza comando di partenza, corre verso il segnale situato di fronte, poi scivola verso l'angolo opposto del quadrato, corre nuovamente verso il segnale posto di fronte ed infine scivola verso il punto di partenza. Cronometrare il tempo impiegato per compiere due percorsi per le categorie Aquilotti, Gazzelle e Esordienti e 4 percorsi per la categoria Under 13. Far effettuare due prove (non di seguito) e registrare la migliore.

Professor Maurizio Mondoni

I più letti