Nicola Alberani: 'Futuro? Tutto gira attorno al sì di Gigi Datome'

Il GM conferma inoltre che Roma potrebbe intervenire ora sul mercato
Nicola Alberani, GM della Virtus Roma dei miracoli, ha parlato a La Gazzetta dello Sport lasciando intendere che la società potrebbe intervenire sul mercato per allungare le rotazioni visti gli infortuni di Ade Dagunduro e Lorenzo D'Ercole. Ecco le parole di Alberani che sta già programmando la prossima stagione, in cui tutto girerà attorno al 'Sì' o meno di Gigi Datome.

"Certo, vedere oggi Roma tra Siena e Milano insieme a Cantù era difficile da immaginare ad inizio stagione. Di sicuro, ormai siamo in ballo e vogliamo ballare. Mercato a stagione in corso? Mettiamola così: diciamo che siamo attenti a ciò che si muove sul mercato. Non tanto per la volontà di intervenire su una squadra che ha ormai un suo valore, una sua struttura e una sua identità, ma per la difficoltà di gestire più infortuni contemporaneamente: senza Dagunduro e D'Ercole, un raffreddore di un esterno può diventare un problema serio. Prospettive? In estate siamo stati ad un passo dalla chiusura, ora il presidente sta già programmando la prossima stagione. nnanzitutto consolidando il budget attuale: disporre di analoghe risorse per il prossimo campionato sarebbe già un traguardo importante. Taylor è un giocatore che a noi piace molto, ma funziona in un certo tipo di squadra, con un pivot con le caratteristiche di Lawal. Diversamente, potremmo anche optare per un play con altre qualità. Datome? È la pietra miliare di questa squadra: resterà o no? Di certo tutto ripartirà dalla sua decisione. Ovviamente, l'ottimo rapporto tra lui e il presidente facilita il dialogo".

I più letti