Sacripanti: "A Cremona come con Milano ma più continui"

Stefano Sacripanti

Stefano Sacripanti

Il coach della Juve presenta la sfida con la Vanoli.

Prima trasferta del girone di ritorno per la Juvecaserta che sarà impegnata sul campo della Vanoli Cremona; un “campo molto difficile – come sottolinea coach Sacripanti – e, purtroppo per noi, contro una squadra in grande salute, come dimostrano ampiamente le ultime prestazioni. La Vanoli, infatti, viene da due importanti vittorie consecutive e mette in campo una pallacanestro fatta di energia, talento individuale e coinvolgimento di tutti i giocatori nel sistema offensivo. Rispetto alla partita di andata ha modificato il suo roster inserendovi giocatori di grande classe e personalità, come quel Brian Chase che anche noi abbiamo contattato, anche se poi non abbiamo avuto la possibilità di concludere il suo ingaggio. Ci aspetta, perciò – continua il tecnico bianconero – una partita molto dura. Speriamo di poter recuperare Akindele ed anche tutti quelli che nel corso della settimana hanno accusato piccoli acciacchi. Dalla partita con Milano abbiamo avuto tanti segnali positivi, anche se limitati nell’arco temporale. A Cremona dovremo essere bravi a dare le stesse risposte fornite contro l’EA7 Armani, ma per l’arco di tutti i 40’”.
Al PalaRadi palla a due alle 18.15 agli ordini degli arbitri Roberto Begnis di Crema, Saverio Lanzarini di Bologna e Massimiliano Duranti di Cascina (PI). Diretta televisiva sulle tradizionali frequenze di Teleprima, emittente ufficiale del basket casertano (canale 91 del digitale terrestre).
Stefano Sacripanti

I più letti