Ricettività verso gli sponsor: il pubblico della serie A precede tutti gli altri

Il pubblico del Campionato di basket di Serie A (da questa stagione targata Beko Elettrodomestici) è il più ricettivo verso gli sponsor, sopravanzando gli interessati alla Nazionale di calcio, al Campionato di calcio di Serie A, alla Formula Uno e alla MotoGP. E’ quanto emerge dal 1° Rapporto su Basket&Business dal titolo “Campionato di Basket di Serie A: il pubblico e il potenziale di comunicazione” diffuso oggi dalla Lega Basket Serie A.

Lo studio, grazie ai dati della ricerca Sponsor Value di StageUp e Ipsos, sottolinea come il massimo Campionato italiano di pallacanestro sia un evento preferenziale per gli investimenti sponsorizzativi. Fra i motivi, la maggiore propensione dei suoi spettatori all’acquisto dei prodotti degli sponsor: il 34.1% degli interessati preferisce acquistare i prodotti/servizi delle aziende investitrici (contro una media del 27% tra Serie A di calcio, Formula Uno, Nazionale di Calcio e MotoGp). Inoltre la Serie A di basket è l’evento che attrae la maggior quota di imprenditori e dirigenti d’azienda (il 10,4% del totale), un target particolarmente idoneo per sviluppare, ad esempio, attività business to business.
Si segnala altresì che il pubblico della pallacanestro è meglio disposto agli investimenti finanziari rispetto a quelli degli altri eventi analizzati: la penetrazione dei fondi pensione, a titolo esemplificativo, è del 27% superiore alla media italiana; quella delle polizza vita del 13%, e la stessa cosa avviene per i fondi mobiliari, i conti online e altri prodotti finanziari. Ma non è tutto, dimostra di essere, più degli altri, orientato verso i prodotti tecnologici di nuova generazione: possiede la più alta concentrazione di utilizzatori di tablet (+32% rispetto alla media italiana) e smartphone (+21%).
Altri elementi che connotano la forza della Serie A di basket sono un bacino di interessati in costante crescita da 3 anni (+20% dal 2010) e una particolare propensione del pubblico a seguire l’evento attraverso Internet, seconda solo a quella della Serie A di calcio.

Oltre ad essere un volano di business, il Campionato di basket di Serie A è l’evento che permette agli sponsor di accrescere più velocemente la propria notorietà. Si evidenzia che il ricordo degli sponsor principali nel basket è superiore del 33% rispetto, ad esempio, a quello degli sponsor di maglia della Serie A di calcio.
“Questi dati – commenta il Presidente della Lega Basket Serie A Valentino Renzi – acquistano un particolare valore in momento economico particolarmente difficile e confermano come il nostro campionato, con le sue squadre, sia un prezioso strumento di comunicazione per le aziende che decidono di investirvi. Ai nostri club, che garantiscono visibilità a tutto il basket grazie agli investimenti dei loro proprietari e sponsor, va ora garantita dalle istituzioni politiche e sportive la necessaria attenzione per conservare e rafforzare il legame che li unisce al mondo delle aziende nell’interesse di tutto il movimento cestistico”.

I più letti