Akindele non è tornato a Caserta

Ritorno agli allenamenti difficile e per nulla sereno in casa Juvecaserta.

La settimana di riposo assoluto disposto da coach Sacripanti dopo la sconfitta casalinga contro Biella ed in concomitanza con le Final Eight di Coppa Italia, terminava ieri e tutti i giocatori bianconeri si sono presentati regolarmente al Palamaeeiò. Tutti tranne uno, ovvero quello che era andato più lontano dalla nostra città in questa settimana. Mentre gli altri sono rimasti nel Belpaese, il pivot Deji Akindele aveva approfittato della settimana per fare ritorno a casa, a Chicago per la precisione. Ebbene il nigeriano era atteso ieri pomeriggio al Palamaggiò per la sessione di lavoro ma non era presente. La società, però, era già consapevole che non avrebbe rivisto Akindele ieri pomeriggio. Come da tradizione, in questi casi, sono partite le più diverse supposizioni in merito a questo ritardo nel rientro. Il dato di fatto concreto è che Akindele, come del resto tutto il gruppo, si è sempre allenato regolarmente in questi mesi nonostante le continue voci che stanno minando la serenità della società, ancora alle prese con dei problemi economici, come testimoniato dall'ultimo comunicato stampa diramato dal presidente Gervasio nella scorsa settimana. Insomma un'altra grana da risolvere quanto prima anche se, i più ottimisti in seno al club, sperano di vedere Deji a Caserta nelle prossime ore in modo da chiudere questa mini telenovela in tempi brevissimi. All'orizzonte c'è la delicata sfida contro Montegranaro e c'è bisogno dell'aiuto di tutit per vincere questa battaglia.

I più letti