Pianigiani, dimissioni da 2,5 milioni di dollari

Simone Pianigiani

Simone Pianigiani

Una notizia in inglese di Eurohoops racconta alcuni particolari interessanti sulla trattativa per il divorzio fra Piangiani e il Fenerbahce. Innanzitutto specifica che si è trattato di dimissioni (il verbo esatto è resign) per ragioni personali,e inizia con questo commento “alla fine i cori dei tifosi hanno avuto effetto” per far capire che alla fine i dirigenti sono stati costretti a trattare.

Si ricorda che nei giorni scorsi circolavano voci di dimissioni o licenziamento, e che alla fine si è arrivati a una transazione dell’ordine di 2,5 milioni di dollari contro i 4 pattuiti per il triennale. E “solo a quel punto ha firmato la lettera di dimissioni” (so there is after alla a meaning to the word resign”) Non si specifica però se il favoloso contratto comprende anche la quota del suo vice Luca Del Monte, e comunque la squadra è stata affidata a Ertuglur Erdogan che lavorava nello staff di Pianigiani.

Infine si riportano anche alcune dichiarazioni interessanti rilasciate a radio basket.net dal suo procuratore, l’avv.Florenzo Storelli secondo il quale Pianigiani spiegherà nella conferenza stampa della nazionale di venerdì a Siena le sue decisioni “perché implicitamente era difficile poter garantire la vittoria dell’Euroleague nelle prossime due stagioni, principale ambizione del Fenerbahce”

Simone Pianigiani

I più letti