Sacripanti: «Dovremo cercare di imporre il ritmo di gioco»

Dopo la doppia trasferta a Varese ed a Bologna, la Juvecaserta ritorna al Palamaggiò per affrontare i pluricampioni d’Italia della Montepaschi Siena nella prima delle due gare interne proposte dal calendario.

Coach Sacripanti è ben consapevole delle difficoltà di una partita “contro una delle migliori formazioni del nostro campionato; una squadra completa, in grado di poter contare su una panchina molto lunga e di livello tecnico elevato. Noi certamente partiamo sfavoriti e, perciò, dovremo essere bravi a sfruttare nel migliore dei modi le nostre qualità e cercare di imporre, comunque, il nostro ritmo di gioco. Poi – conclude il tecnico bianconero – dovremo cercare con le nostre scelte tattiche di capitalizzare al massimo le nostre possibilità”.
La formazione toscana è stata costruita per poter competere ai massimi livelli sia in campionato che in Eurolega con giocatori di grande talento negli esterni e tanto atletismo nei lunghi, sia d’area che perimetrali, capaci di attaccare il ferro, ma anche di mettere in ritmo i tiratori.
L’inizio della partita con la Montepaschi è fissato alle ore 18,15 e la gara sarà diretta da Paolo Taurino di Vignola (MO), Marco Giansanti di Roma e Gianluca Calbucci di Pomezia (LT).

I più letti