LeBron James, tripla-doppia e vittoria Heat

La grande vendetta dell'ex si abbatte sui Cleveland Cavaliers.

Senza Kyrie Irving, Dion Waiters ed Anderson Varejao, ormai fuori dal parquet da mesi, i Cleveland Cavaliers mettono seriamente paura ai Miami Heat ma alla fine gli ospiti, trascinati da un devastante LeBron James riescono ad infilare la vittoria consecutiva numero 24 in stagione. Alla Quicken Loans Arena, dopo un ritardo di un quarto d'ora dovuto a delle gocce che cadevano dal tabellone luminoso, gli ospiti si impongono col punteggio finale di 98-95. Ma i Cavaliers escono a testa altissima dominando il primo tempo in cui finiscono anche sul +27. Nella ripresa gli Heat reagiscono e con LeBron piazzano un break di 37-10 che li porta al sorpasso decisivo a 4" dalla fine con due liberi proprio del Prescelto. Miles prova la tripla dell'overtime ma non va. Vince Miami che ha un LeBron James da tripla-doppia con 25 punti, 12 rimbalzi e 10 assist di cui 8 nell'ultima frazione. Chalmers ne mette 17, Bosh, Wade e Battier 11 a testa. Per i Cavs 20 di Ellington e 18 di Thompson.

I più letti