Per Vitali la valutazione più alta della giornata

Luca Vitali

Luca Vitali

Per la seconda volta in questa stagione un giocatore italiano ha ottenuto la valutazione più alta in una singola giornata (manca ancora il posticipo di questa sera Montepaschi-Lenovo): 30 per il cremonese Luca Vitali, prima di lui solo Angelo Gigli (Oknoplast), 33 alla 16° giornata contro Cremona

I 108 punti realizzati da Cremona sono record in Serie A per la squadra lombarda: sin qui la Vanoli era andato solo tre volte in tripla cifra, 103-104 contro Cantù il 18/10/2009 (1 supplementare), 103-79 contro Varese il 21/11/2010 e 100-116 contro Bologna il 26/12/2010 (tre supplementari)

Il 5/5 da 3 punti di Taquan Dean contro Brindisi è il suo career high in Serie A (aveva fatto 3/3 contro Varese il 2/5/2012 in Sidigas-Cimberio 78-77) ed eguaglia il primato stagionale sin qui detenuto da quattro giocatori: Jaramaz (Angelico, G2 vs Pesaro), Antonutti (Trenkwalder, G15 vs Caserta), Fotsis (EA7 Emporio Armani, G19 vs Milano), Ndoja (Enel, G23 vs Montegranaro)

23 gli assist Umana contro l’Angelico (6 per Bowers), record societario in Serie A (dati da 1987/88): il primato precedente era 22, stabilito il 22/4/2012 in Umana-Acea 83-69

32 la valutazione complessiva di Biella nella sconfitta contro Venezia: è la quarta peggiore in Serie A per il team piemontese, il record negativo rimane 27 stabilito il 13 gennaio di quest’anno in Angelico-Vanoli 59-92

10 i falli subiti da Ioannis Bourousis contro Montegranaro, record personale nel campionato italiano che supera nettamente il primato precedente di 7 falli subiti stabilito in 3 occasioni

Settima sconfitta casalinga per Milano, dal 1974/75 solo nel 2001/02 l’Olimpia perse più partite in casa chiudendo con un bilancio di 8-10 nel campionato che allora era a 19 squadre; oltre al 2001/02, solo in un’altra stagione la squadra lombarda ebbe un bilancio casalingo negativo: 5-6 nella regular season 1975/76

Avellino è a un passo dall’eguagliare il record di vittorie consecutive in Serie A, 6 nel 2007/08; la Sidigas è attualmente a quota 5 e giocherà mercoledi’ il recupero della 20° giornata a Bologna

Il +35 dell’Umana Venezia contro Biella (97-62) è il terzo maggior scarto favorevole in Serie A/A1 per la Reyer: il record risale al 14/11/1971, +37 (Splugen-Norda Bologna 92-55), poi un +36 il 25/11/1973 (Canon-Fag Napoli 100-64)

Nei 15 campionati precedenti a 16 squadre con regular season + play off, l’ottavo posto è stato conquistato con 34 punti (1 volta), 32 (5), 30 (7), 28 (2)

Luca Vitali

I più letti