Alla Fileni BPA Jesi lealmente è cambiato lo spirito

L'ultima vittoria ha gasato tutti. Ed ha cambiato nella squadra il modo di vedere se stessa. Ha creato all'interno del gruppo un altro feeling, un'altra fiducia".

Coach Andrea Pecchia parla della sua Fileni Bpa, che dopo il succes- so di Fresinone in casa della Prima Veroli si lancia sulla sfida casalinga di domenica prossima alla Sigma Barcellona Pozzo di Gotto. "Non nascondiamoci che in questo momento i playoff per noi sono ancora molto lontani- dice il tecnico di Matelica- siamo fuori dalla zona utile, da cui ci separano due punti, e di qui alla fine avremo rispetto agli altri una partita in meno da giocare, vista la sosta. Ma resta il fatto che ora la squadra crede di più in se stessa, c'è una fiducia differente fra l'uno e l'altro e questo si vede in allenamento, nel modo in cui si lavora. Fa piacere vedere come i ragazzi, con questo clima, stiano crescendo". Per Pecchia, anche una soddisfazione personale: con lui alla guida, una Fileni che in precedenza appariva rassegnata ha avviato un passo deciso in casa ed ora ha vinto anche in trasferta. "Sono contento più che altro per la società, che ha modo di far tornare un po' di entusiasmo in città. Io sono stato chiamato al compito di condurre a termine la stagione cercando più possibile di tenere unita la squadra ma non ho meriti particolari. Sono stati bravi i giocatori ed è stato bravo lo staff a rimanere unito nel momento più difficile ed a reagire". La squadra ha ripreso il lavoro ieri. Per la sfida alla Sigma, con obbligo di vittoria se si vuol tenere aperta la porta playoff, l'Aurora prova a portare il pubblico delle grandi occasioni. Prezzi speciali (palla a due alle 18,15) costerà 10 euro con biglietto unico valido per tutti i settori, mentre la curva costerà 5 euro.

I più letti