Sabatini: «E' stato un buon segnale per il futuro»

Claudio Sabatini

Claudio Sabatini

"Io sono serenissimo come non lo ero da anni, lascio un patrimonio che si è visto anche stasera".

"Questa è una squadra giovanissima, e abbiamo regalato noi la partita. Peccato, ma è stato un buon segnale per il futuro.

Siamo avanti coi lavori, abbiamo rinnovato tutto lo staff tecnico, e manca solo il nuovo DS. Abbiamo avuto tanti contatti, fosse per me sarebbe già fatto, ma dipende dal bugdet".
Il mio futuro?
"Nessuno è indispensabile. Chi deve sapere - la Fondazione - sa da due settimane, da dopo la partita con Venezia. Io sono serenissimo come non lo ero da anni, lascio un patrimonio che si è visto anche stasera".

Claudio Sabatini

I più letti