Banchi: "Bello tornare a vincere anche fuori casa"

Carraretto: "Puntiamo ancora al titolo"

Nonostante i brividi finali, è un Luca Banchi soddisfatto della sua Montepaschi. "Una prova convincente - ha dichiarato il coach senese - nel girone di ritorno non avevamo mai vinto lontano da Siena. Il cammino nelle Top 16, pur esaltante, ci è costato moltissimo a livello di energie fisiche e mentali. Peccato che abbiamo pagato dazio anche oggi con il brutto infortunio alla caviglia occorso a Janning. Sono stati 40 minuti di buonissima intensità. Quando la partita è diventata fisica, abbiamo sperato in fischi arbitrali che non sono mai arrivati. La precisione ai tiri liberi nel finale è stata fondamentale". A restare fuori, il nuovo arrivato Christmas. "Lo stiamo portando sulla giusta lunghezza d'onda - ha spiegato Banchi - l'abbiamo mandato 'in overdose' in queste settimane per farlo arrivare al livello dei compagni". Felice anche Marco Carraret-to, che continua a credere nelle chance scudetto biancoverdi. "La Sutor è cresciuta molto nel secondo tempo - ha detto il capitano della Mens Sana - mentre noi, dopo averli limitati bene, siamo calati".

I più letti