Garnett, il futuro a Boston dipende anche da Pierce

Kevin Garnett non ha ancora deciso cosa farà nelle prossima stagione. Il lungo dei Celtics ha ancora due anni di contratto, ma dopo l'eliminazione per mano dei Knicks non ha ancora sciolto le riserve.

"Non ci ho ancora pensato - ha detto Garnett - Coach Rivers ha preso da parte me e Paul Pierce e ci ha detto che ne parleremo. Adesso le emozioni prendono il sopravvento, è troppo presto, la sconfitta brucia ancora, non è il momento giusto per questi discorsi. Sarei un bugiardo se dicessi che quello che farà Paul non sia un fattore importante per la mia scelta. Una delle ragioni per cui sono venuto ai Celtics è che c'era lui".

Luca Bechi

I più letti